SEZIONI NOTIZIE

Independiente: Dirigenti in Messico per cercare di vendere qualche giocatore. Crisi economica sempre più grave

di Roberto Scannapieco
Vedi letture
Foto

Dirigenti dell'Independiente al lavoro per cercare di recuperare un pò di Dollari così da poter pagare entro il mese di Dicembre i calciatori che vantano crediti dal club. La situazione economica del Diablo Rojo e' allarmante da tempo, e man mano che passano i giorni diventa sempre più complicata. Bisogna comunque rimarcare il fatto che i calciatori che vantano stipendi arretrati stanno aiutando la società, infatti in un colloquio avuto qualche settimana fa i calciatori hanno trovato un accordo ed hanno deciso di "condonare" il 30% delle spettanze dovute, ma con dovere da parte del club di saldare tutto il dovuto entro Dicembre. Per l'Independiente incombe anche una possibile penalizzazione in campionato se per fine anno non si dovesse risolvere il problema. Ed allora alcuni dirigenti sono volati in Messico per cercare di vendere qualche calciatore così da introitare denaro. Anche questa soluzione non e' facile perchè il club ha debiti anche con l'América, la società messicana dalla quale sono stati acquistati Silvio Romero e Cecilio Domìnguez. Si cercherà con i colleghi messicani di trasformare il debito in denaro in calciatori, Nicolàs Figal ed Alan Franco potrebbero essere le pedine di scambio. Altra società messicana che vanta denaro dal Diablo Rojo e' il Cruz Azul, dal quale era stato acquistato Gastòn Silva. Con il club Cementero si parlerà dell'eventuale cessione di Martín Campaña che i messicani avevano cercato. Il passaggio del portiere uruguaiano al Cruz Azul potrebbe azzerare il debito. Come si vede situazioni molto complicate, l'Independiente rischia grosso ed il tempo per evitare un crack finanziario e' poco.

Altre notizie
Venerdì 15 maggio 2020
18:30 Calciomercato Inter, in caso di addio di Lautaro Martinez ecco un argentino
Mercoledì 13 maggio 2020
12:35 Calciomercato Racing Club, trattative per l'ex Chelsea Franco Di Santo? 12:15 Libertadores LE IMPRESE DELLA COPA, EP.5: L'Once Caldas del 2004
Mercoledì 06 maggio 2020
11:45 Argentina Newell's Old Boys, blocco del mercato: si complica il ritorno di Scocco?
Sabato 02 maggio 2020
18:25 Libertadores LE IMPRESE DELLA COPA, Ep.4: Il Cúcuta Deportivo del 2007
Martedì 28 aprile 2020
18:00 Libertadores LE IMPRESE DELLA COPA, Ep.3: Il Club Nacional del 2014
Sabato 25 aprile 2020
20:00 Libertadores LE IMPRESE DELLA COPA, EP.2: Il Defensor Sporting del 2014
Martedì 21 aprile 2020
12:00 Libertadores LE IMPRESE DELLA COPA, EP.1: L’Independiente del Valle del 2016
Lunedì 20 aprile 2020
19:45 Brasile Un cecchino con la dinamite e lo Scudetto a Roma, Marcos Assunção 19:15 Calciomercato Boca, il Coronavirus blocca il Celta Vigo. Torna un terzino?
Domenica 19 aprile 2020
19:00 Altri Paesi Rooney: "Ronaldo è un assassino, Messi ti tortura prima di ucciderti" 17:45 Calciomercato Il Manchester City pesca dal Perù: ecco il 16enne Kluiverth Aguilar 17:30 Uruguay Un calciatore iconico e un mancino fenomenale, Alvaro Recoba
Sabato 18 aprile 2020
16:00 Argentina Il primo dieci dopo Diego Maradona. Chi era Ariel Ortega?
Giovedì 16 aprile 2020
19:00 Calciomercato Galatasaray, si lavora al dopo Falcao: rinforzo dal San Lorenzo? 18:45 Calciomercato Milan, parla Briasco: "Mi piacerebbe giocarci, tengo i piedi per terra" 18:30 Argentina Boca Juniors, grande notizia: verso il rinnovo Carlos Tevez
Mercoledì 15 aprile 2020
19:45 Altri Paesi Leeds, Casilla: "Bielsa? Ci sono giorni che ti verrebbe voglia di ucciderlo" 19:15 Calciomercato Milan, per l'attacco il nome è argentino: ecco la conferma
Martedì 14 aprile 2020
23:00 Calciomercato Internacional, l'obiettivo è il mancino del River: Nacho Fernandez