SEZIONI NOTIZIE

Independiente: Il Diablo Rojo ha deciso. Alan Franco verso i Los Angeles Galaxy

di Roberto Scannapieco
Vedi letture
Foto

Independiente e Los Angels Galaxy stanno trattando la cessione di Alan Franco agli statunitensi. Le ultime notizie lasciano più di una porta aperta per l'arrivo del difensore alla corte di Guillermo Barros Schelotto, dt dei Los Angeles Galaxy. La settimana scorsa era arrivata la prima offerta per il 23enne, che l'Independiente aveva ritenuta inadeguata, ora ci sono novità sostanziali; il club statunitense ha alzato l'offerta di 1 milione di Dollari, portandola quindi a 3,5 per la metà del cartellino di Franco e proponendo di pagare un bonus in base ad alcuni obiettivi che potrebbe raggiungere il calciatore. In più se nel giro dei prossimi 4 anni dovesse arrivare un offerta almeno di 7 milioni di Dollari e gli statunitensi la rifiutassero, gli stessi sarebbero obbligati a pagare 2,5 milioni di Dollari di "multa". La stessa somma dovranno pagare se vorranno estendere il vincolo del calciatore, che adesso, firmerebbe un contratto di 4 anni con uno stipendio che sarà 3 volte più alto di quello percepito al Diablo Rojo. L'Independiente ha pensato il da farsi nell'ultima settimana, ed e' arrivato alla conclusione che e' meglio per tutti chiudere positivamente la trattativa; per il club sarebbe un buon introito con il quale pagare alcune pendenze, per il calciatore che avrebbe l'opportunità di dare una svolta in senso economico alla sua carriera, ed ai Los Angeles Galaxy che porterebbero a casa un calciatore di indubbio valore accontentando il tecnico. Resta da accordarsi, così dicono dalla sede del Diablo Rojo, sulla data di partenza per gli USA di Franco, l'Independiente vorrebbe tenerlo fino alla fine della Superliga, prevista per l'8 Marzo, Schelotto lo vorrebbe subito ai suoi ordini. Sicuramente non sarà questa una difficoltà insormontabile e tutto lascia presupporre che a breve ci sarà l'ufficializzazione della cessione del calciatore.

Altre notizie
Mercoledì 8 Aprile 2020
17:45 Nazionali Veron ricorda: "Ecco qual è stato il momento più brutto della mia carriera" 17:30 Calciomercato Inter, senti Suarez: "Se arriva Lautaro Martinez sarà il benvenuto" 13:30 Calciomercato Racing, Beccacece alla ricerca di attaccanti: ecco i due nomi 13:15 Altri Paesi Cassano: "Se farò il direttore sportivo vorrei lavorare con Bielsa" 13:00 Argentina River Plate, Barovero sogna il ritorno ma c'è da fare i conti con Armani 12:45 Brasile Gabigol sogna: "Il Flamengo è il club ideale per Neymar" 12:30 Calciomercato Gremio, la stella Everton adesso nel mirino di una big tedesca 12:15 Calciomercato Olimpia, il mister Adebayor. Il presidente prova a rassicurare i tifosi 12:00 Altri Paesi Moratti: "Messi con Lautaro? Sarebbe una bomba, magia pura"
Martedì 7 Aprile 2020
17:30 CHE FINE HA FATTO? FLOP - Ricardo Oliveira, l'erede mancato di Shevchenko al Milan 17:15 Argentina Messidoro ricorda: "Quando tutto lo spogliatoio del Boca mi fischiò" 17:00 Argentina Velez, ecco il dopo Heinze: ha lavorato all'Inter nel 2010
Lunedì 6 Aprile 2020
17:30 CHE FINE HA FATTO? FLOP - Athirson, uno dei più grandi errori della Juventus di Moggi 17:00 Brasile Sao Paulo, Pato: "Vinco la Libertadores e poi torno al Milan"
Domenica 5 Aprile 2020
17:30 Altri Paesi De Rossi: "Visitate almeno una volta la Bombonera quando gioca il Boca" 17:00 Argentina Marsiglia, sempre Benedetto: "Quello che voglio di più è il ritorno al Boca"
Venerdì 3 Aprile 2020
16:45 Argentina Estudiantes, Andujar non molla: "Ecco quando mi ritiro" 16:30 Argentina #Boca115 - L'augurio social di Wilmar Barrios per il Boca 16:15 Calciomercato River Plate, è già mercato: due calciatori nel mirino del Valencia 16:00 Argentina #Boca115 - L'emozionante video del Boca per i 115 anni